Strumenti di amministrazione, Server radice, Cloud del server virtuale

Informazioni sulla disponibilità di Plesk 11.5

Dato che negli ultimi giorni ci sono state poste molte domande su Plesk 11.5, vorremmo spiegarti il ​​nostro approccio qui. È vero che Plesk 11.5 è generalmente disponibile e che questa versione è mostrata come la versione più recente all'interno del programma di installazione di Plesk. Ciò che non è vero è che questa versione è classificata come stabile da Parallels. Questo può essere compreso meglio confrontandolo con la Debian Release Policy. La disponibilità generale di Plesk deve essere compresa qui con la fase di congelamento all'interno del rilascio di test in Debian. Il sistema è fatto e funziona e non vengono apportate più modifiche importanti. Tuttavia, il sistema può ancora contenere errori.

Poiché desideriamo offrirti solo sistemi affidabili per i tuoi progetti su webtropia.com, abbiamo deciso di non offrire Plesk 11.5 tramite la nostra routine di installazione automatica durante questa fase. Non appena Parallels classificherà Plesk 11.5 come stabile, ovviamente te ne informeremo e lo renderemo disponibile tramite i nostri sistemi di installazione il prima possibile.

Se non vuoi aspettare così a lungo, puoi ovviamente eseguire l'aggiornamento dalla versione corrente 11.0. Nella fase attuale, tuttavia, di solito questo è possibile solo tramite l'autoinstaller, che può essere trovato sotto Linux nella directory / opt / psa / admin / sbin / autoinstaller o / usr / local / psa / admin / sbin / autoinstaller. In Windows puoi avviarlo chiamando il comando:% plesk_dir% \ admin \ bin \ ai.exe da un prompt dei comandi.

post precedente Next post

Ti potrebbe anche interessare

Non ci sono commenti

Lascia un Commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.