Nuova interfaccia su webtropia
Generale, Cybersecurity, Informazioni e aiuto

Tag "Cambia la tua password".

Oggi è un giorno molto speciale nel mondo dell'IT perché oggi è il giorno del cambio della password. In questa giornata, tutte le password per la sicurezza informatica sono chiamate ad essere scambiate “completamente”. Bene, all'inizio sembra molto utile, ma a un esame più attento ci sono alcuni problemi che non sorgerebbero con altre misure di sicurezza. Maggiori informazioni su questo in questo blog.

Dove iniziare? Prima di tutto parliamo dell'elefante nella stanza: la maggior parte dei titolari di account sceglie una semplice permutazione della propria password. Quindi "Bali2021" diventa rapidamente "Bali2022" e una cifra trasposta non fa ingrassare nemmeno il cavolo. Inoltre, ora ci sono più fughe di dati che mai, ovvero se "Bali2021" perde, molto probabilmente la maggior parte dei criminali informatici avrà l'idea di provare l'anno in corso. Se la password viene poi utilizzata più volte, il livello è nel pozzo. Inoltre, se cambi quelle che sembrano 100 password in un solo giorno, perdi rapidamente le tracce e perdi enormi quantità di tempo con processi di ripristino, ecc. Ma c'è una semplice precauzione che puoi prendere per proteggere efficacemente tutti gli account.

Partiamo dal presupposto che tutti coloro che hanno creato un account abbiano sentito/letto il termine "2FA" o "autenticazione a 2 fattori". Questa funzione di sicurezza è offerta quasi ovunque per un motivo. È veloce, affidabile e offre davvero sicurezza. Questa misura si basa su codici temporanei che cambiano ogni minuto. Quando accedi, devi inserire questo codice generato casualmente per autenticare la tua identità. Esistono anche diversi modi per 2FA, ad esempio: autenticazione e-mail, un'app di autenticazione sullo smartphone o anche un dongle aggiuntivo che puoi portare con te.

Suggerimento dell'editore: crea una password molto sicura, usa un gestore di password per archiviarla e usa 2FA. Esempio di una password sicura: "*Max0&//6Smite_''. Certo, una tale password non è pensata per essere ricordata, ma con un gestore di password puoi recuperarla facilmente (anche su uno smartphone).

Il tuo team da webtropia.com

post precedente Next post

Ti potrebbe anche interessare

Non ci sono commenti

Lascia un Commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.